Regione Friuli-Venezia Giulia

Geometrie dell'anima - Gualtiero Mocenni (ITALIA)

Titolo dell'opera "GEOMETRIE DELL'ANIMA"
L’artista, nativo di Pola, che è anche bravo pittore, ha alle spalle un’intensa attività e una qualificata preparazione, che gli consentono di operare con magistrale sicurezza, riuscendo ad imprimere nella pietra di Aurisina un rigorosso intreccio di forme geometriche, sulle cui superfici si alternano i reticoli segnici ottenuti con bocciardature e graffiature. La sua è una scultura che esprime la volontà di superare i condizionamenti imposti dalla materia, per farla diventare un estratto di forme definite, giustamente, "geometrie dell'anima”.
(Marco Marra)

Artista: Gualtiero Mocenni
Saldamente ancorato al cuore della cultura di Pola, città dov’è nato nel 1935, Gualtiero Mocenni trascorre gli anni formativi in Istria. Si trasferisce in Italia nel ’56.
Pittore e scultore ha avuto continue evoluzioni nelle due differenti discipline artistiche. Ha tenuto la sua prima personale nel 1970 a Milano. Da allora espone nelle principali gallerie a livello internazionale e partecipa a molti simposi di scultura in tutto il mondo.
A partire dal 1975 le sue opere sono collocate in spazi pubblici in Italia e all’estero.
Ripensando alla sua terra e rielaborandola simbolicamente, Gualtiero Mocenni ha iniziato ad indagare, portandole fino alle estreme conseguenze, forme allungate di spiritualità totemica che si impongono in ben 70 piazze e giardini del mondo come obelischi contemporanei.
torna all'inizio del contenuto